…per te

…e son trascorsi 10 anni. 
Dieci anni pieni di me e di te. 
Nel biglietto di auguri attaccato al libro che mi hai regalato c’è scritto…”Per te che sei magia” 
Ma la magia esce fuori quando chi ci accompagna crede in noi, ci coccola, ci ama, ha cura della nostra anima. 
Così da quel 4 ottobre 2009 non mi sono più sentita abbandonata. 
Ho lasciato dissolvere in riva al mare tutte le mie tristezze e malinconie e ho unito il mio cuore al tuo. 
Si cercavano chissà da quanto tempo, senza età, senza etichette. 
Da allora, ogni cosa fatta insieme è stata magia, come se tutto l’universo ci accompagnasse ad ogni passo. 
Anche non volendolo ci faceva ritrovare uniti e complici. 
Continui a dirmi frasi belle, continui a farmi sentire unica, ma l’unica unicità è il tuo delicato e sensibile modo di amare. 
Non saprò mai chi ringraziare per averti portato sul mio cammino, per aver stravolto i miei piani. 
Quello che so di certo è che se lo ha fatto, ha creduto me lo meritassi, dopo tanti anni aridi e indifferenti. 
Grazie per ogni battito donato, grazie per proteggermi dalla tristezza, perché questa è la vera magia, la magia dell’unione di due scintille che fanno parte di un unico cuore. 
Te, l’altra metà di me.


Di qualunque cosa le nostre anime siano fatte,
la mia e la tua sono fatte della stessa cosa.

Emily Brontë

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

SU DI ME

Isabella

Mi presento sorridendo e con un po’ d’imbarazzo, non perché sia timida, ma per quel pizzico di riservatezza che è innata nelle donne della mia età. Isabella Ferrarelli nata il 20 settembre del 1954 in un piccolo, quanto delizioso paesino della provincia di Rieti, Fara in Sabina. Un infanzia tra la natura, in una famiglia semplice in cui ognuno rispettava il suo ruolo. Prima di due sorelle. Diplomata all’istituto Professionale di Rieti in Accompagnatrice Turistica. Nel 1973 mi sono sposata e trasferita in Puglia a Francavilla Fontana, dove risiedo. Madre di quattro figli. Perché ho deciso di aprire un blog? La risposta è semplice, ogni fine giornata, in questo mio alternarsi di sentimenti , riporto su fogli e quaderni quello che ogni emozione mi lascia nel cuore. Una montagna di pezzi di diario che è la mia “storia” e vorrei condividerla. Credo nella similitudine degli esseri umani, ognuno ha la sua razione di gioia, allegria, spensieratezza… amore e non si è immuni dal dolore e le sconfitte. Il bello del vivere è proprio questo e la bellezza emerge sempre se riusciamo a trovare il meglio nelle piccole cose. La vita mi appartiene e più passa il tempo e più la chiamo per nome come non fosse una cosa astratta, “LEI” mi ha fatto credere in me stessa aiutandomi a trasformare ogni cambiamento in opportunità. Con affetto Isa