…per sempre

E’ stato un lungo periodo di affanni questo mio ultimo tempo, mesi in cui i pensieri si sono sovrapposti ad ogni altro dovere, per poter risolvere necessità che avevano la priorità. Tutto è andato come doveva.
Ancora una volta, pur non avendo trovato: complicità, aiuto, condivisione, avevo raggiunto il mio obbiettivo.
Questo mio salvarmi sempre da sola, questo mio mondo colmo di scintille di energia piene di vita, mi hanno ancora una volta donato la giusta forza e alla fine, soddisfatta ma svuotata, ho fatto quello che ormai è mia consuetudine da anni. Come un serpente durante una muta, mi spoglio della mia stanca pelle e ad essa lascio tutti i miei affanni. Una nuova Isa rinasce, più forte di prima, più fiduciosa e speranzosa, perché l’unica cosa che non mi spaventa è la solitudine. Sono sempre più convinta che essa appartenga a chi si lascia intrappolare da parole lusinghe di chi ci dice…ti amerò…ti vorrò bene…di rispetterò…”per sempre”.
Il “per sempre” non esiste, appartiene solo a chi ha compreso che quei beni non si donano a chi e quando vogliamo, non si usano per pretenderne indietro altrettanto, ma sono un complemento, l’unione con altre parole come la comprensione e la fiducia.
Ho imparato che il tempo non cambia il valore di chi l’ha condiviso con noi sia che sia stato per anni, mesi, giorni o sfiorato con un semplice sguardo e poche parole. L’essenziale è quello che ci ha lasciato nella mente, l’emozione che si prova ricordandolo… questo per me è il “per sempre”.


Pubblicità

One thought on “…per sempre”

  1. Come sempre mia cara Isa, il tuo dire o i tuoi pensieri… Almeno x quanto mi riguarda sono un emozione continua.
    E ti giuro che penso sempre che tu sei un “essere speciale” ed io mi sento fortunata nel conoscerti.
    Ps. Tvb by Angela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

SU DI ME

Isabella

Mi presento sorridendo e con un po’ d’imbarazzo, non perché sia timida, ma per quel pizzico di riservatezza che è innata nelle donne della mia età. Isabella Ferrarelli nata il 20 settembre del 1954 in un piccolo, quanto delizioso paesino della provincia di Rieti, Fara in Sabina. Un infanzia tra la natura, in una famiglia semplice in cui ognuno rispettava il suo ruolo. Prima di due sorelle. Diplomata all’istituto Professionale di Rieti in Accompagnatrice Turistica. Nel 1973 mi sono sposata e trasferita in Puglia a Francavilla Fontana, dove risiedo. Madre di quattro figli. Perché ho deciso di aprire un blog? La risposta è semplice, ogni fine giornata, in questo mio alternarsi di sentimenti , riporto su fogli e quaderni quello che ogni emozione mi lascia nel cuore. Una montagna di pezzi di diario che è la mia “storia” e vorrei condividerla. Credo nella similitudine degli esseri umani, ognuno ha la sua razione di gioia, allegria, spensieratezza… amore e non si è immuni dal dolore e le sconfitte. Il bello del vivere è proprio questo e la bellezza emerge sempre se riusciamo a trovare il meglio nelle piccole cose. La vita mi appartiene e più passa il tempo e più la chiamo per nome come non fosse una cosa astratta, “LEI” mi ha fatto credere in me stessa aiutandomi a trasformare ogni cambiamento in opportunità. Con affetto Isa